Seguici su
Cerca

Certificato di Destinazione Urbanistica (CDU)

Servizio Attivo
Il certificato di destinazione urbanistica (CDU) generico riporta le prescrizioni urbanistiche sia vigenti che adottate - dal piano regolatore generale, ad esempio - relative agli immobili interessati. Conoscere la destinazione urbanistica della zona in cui gli immobili sono compresi può essere utile per individuare la tipologia di intervento possibile sugli immobili stessi.

Portale PagoPA

A chi è rivolto

Le figure che seguono possono essere indicate quali soggetti legittimati (persone fisiche o giuridiche) a richiedere il “CDU”:

  • Il proprietario del suolo, comproprietario, eredi.
  • Il titolare del diritto di superficie.
  • Il titolare di diritto reale.
  • Tecnico o persona delegata, nelle forme di legge.
e altri soggetti espressamente previsti dalla normativa e indicati dal regolamento edilizio.

Descrizione

Il certificato di destinazione urbanistica (CDU) generico riporta le prescrizioni urbanistiche sia vigenti che adottate - dal piano regolatore generale, ad esempio - relative agli immobili interessati. Conoscere la destinazione urbanistica della zona in cui gli immobili sono compresi può essere utile per individuare la tipologia di intervento possibile sugli immobili stessi.

Come fare

In qualunque momento.
Il certificato può essere richiesto per tre specifici motivi:

    • Per la stipula di un atto pubblico di compravendita, di divisione o di donazione avente ad oggetto un terreno, che non sia pertinenza di un edificio qualsiasi sia la sua superficie;
    • Per la stipula un atto pubblico di compravendita, di divisione o di donazione avente ad oggetto un terreno che costituisce pertinenza di un edificio censito nel nuovo Catasto edilizio urbano se di superficie uguale o superiore a 5.000 mq;
    • Per la stipula di un atto pubblico avente ad oggetto trasferimento, costituzione o scioglimento della comunione di diritti reali già esistenti, relativi a terreni.
Più semplicemente:
o Conoscenza, per eventuale transazione economica
o Stipula di rogito notarile di trasferimento
o Dichiarazione di successione
o Ecc. ..............................................


Nullità degli atti negoziali senza la presentazione del “CDU”

Gli atti negoziali giuridici tra vivi, sia in forma pubblica sia in forma privata, aventi ad oggetto trasferimento o costituzione o scioglimento della comunione di diritti reali relativi a terreni sono nulli e non possono essere stipulati né trascritti nei pubblici registri immobiliari, ove agli atti stessi non sia allegato il “CDU”, contenente le prescrizioni urbanistiche, con i vincoli di tutela riguardanti l’area interessata. (Significa che non sono mai nati, non sono mai esistiti, ovvero non sono annullabili).

Cosa serve

  1. Documento di riconoscimento del Richiedente in corso di validità
  2. Domanda di Richiesta (presente al termine della Sezione)
  3. Estratto autentico di mappa catastale con evidenziati i terreni, è possibile usufruire del Geoportale (link).
  4. n. 2 marche da bollo da €16,00, 1 per richiesta e 1 per il certificato (esente se ad uso successione). In caso di richiesta via mail deve essere compilato l'apposito modulo dichiarazione di assolvimento di imposta di bollo.
  5. Attestazione del versamento dei diritti di Segreteria
  Il versamento può essere effettuato esclusivamente con il sistema PagoPA.
Il modulo per il pagamento, denominato Identificativo Unico di Versamento (IUV), può essere ottenuto in anticipo o al momento della richiesta del certificato.
In alternativa, è possibile effettuare un pagamento spontaneo direttamente utilizzando il Portale PagoPA (link), selezionando la voce Servizio - “DIRITTI UFFICIO TECNICO”, inserendo nella Causale di Pagamento “DIRITTI DI SEGRETERIA PER RILASICO CERTIFICATO DI DESTINAZIONE URBANISTICA SIG: ____”, ed allegando la ricevuta di pagamento alla richiesta.

Cosa si ottiene

Certificato di Destinazione Urbanistica (CDU)

Tempi e scadenze

Il Responsabile, dalla data di presentazione della richiesta regolarmente protocollata, ha tempo 30 giorni per il rilascio.
Il periodo può essere interrotto per la richiesta di atti o elementi integrativi.

Quanto costa

Fino a 10 mappali

€ 50,00

Oltre i 10 mappali

€ 70,00

N. 2 Marche da bollo

€ 16,00

Accedi al servizio

Portale PagoPA

Ulteriori Informazioni

Il certificato ha validità 1 Anno salvo variazioni a P.R.G.

Tempi Svolgimento Pratica
Il dirigente, dalla data di presentazione della richiesta regolarmente protocollata, ha tempo 30 giorni per il rilascio.
Il periodo può essere interrotto per la richiesta di atti o elementi integrativi.

Condizioni di servizio

Si vedano allegati

Documenti allegati

Richiesta CDU (141,06 KB)
Modulo di richiesta CDU, comprensivo di dichiarazione di assolvimento imposta di bollo e autocertificazione

Contatti

Contatti generali

Collegamenti

Argomenti:Pagina aggiornata il 13/10/2023


Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri